giovedì 13 dicembre 2012

Foto del giorno: Pedras Doladas

Tre statue menhirs eccezionalmente associate (non inglobate) ad una tomba di giganti (appartenente ad una fase molto arcaica della civiltà nuragica), in località Pedras Doladas (Silanus, Nuoro), rinvenute davanti all' ingresso nello spazio dell' esedra (1). Della stele 3 rimane solo un frammento. Moravetti interpreta le due linee parallele della stele 1 e il segno a V della stele 2 come volti stilizzati. Il segno a paletta, presente in tutte e tre le stele, viene interpretato come mazza o scettro quale insegna di dignità civile o religiosa. In basso a destra un'ipotetica ricostruzione della facciata con due delle tre stele (1). 

(1) A. Moravetti, Statue-menhir in una tomba di giganti del Marghine, in NUOVO BULLETTINO ARCHEOLOGICO SARDO, I, 1984, pp. 41-67, Sassari 1986. Disegni di F. Carta e A. Farina



Grafica di tre delle statue menhirs, intere o frammentarie, inglobate nelle mura della tomba megalitica di Aiodda (Nurallao) (2)

(2) Sanges M. - 1985, La Tomba megalitica di Aìodda (Nurallao, NU), in "10 anni di attività nel territorio della Provincia di Nuoro", Nuoro, pago 36 e 11.