sabato 13 aprile 2013

Scrivere RE "con" la coda di un leone

Fig. 1. Sin: una particolare resa del nome reale Nebmaatre (Amenhotep III, 1388-1350 a.C.). Leone = Neb (signore, padrone); penna maat = maat; Re = coda del leone formante una figura circolare; Dx la forma usuale  del nome Nebmaatre, con il cesto neb, la dea Maat ed il geroglifico discoidale per Re (William C. Hayes, Inscriptions from the Palace of Amenhotep III,  Journal of Near Eastern Studies,  (1951), 10: 156-183.) Nebmaatre è anche una crittografia del nome divino Amun (E. Drioton: Trigrammes d'Amon,Wiener Zeitschrift für die Kunde des Morgenlandes, 54:11-33 ) (fig. 2)



(Marcello Madau, II complesso nuragico di Nurdòle (Orani-NU) e le relazioni con il mondo Mediterraneo nella prima età del ferro, in: Etruria e Sardegna settentrionale tra l'età del bronzo finale e l'arcaismo, Atti del XXI convegno di studi etruschi ed italici, Sassari, 13-17 ottobre 1998.
A. Belladonna, http://gianfrancopintore.blogspot.com, La crittografia del dio Egizio Amun in Sardegna 08.01.2012)

Per altri esempi di scrittura "con" egizia: 
http://monteprama.blogspot.it/2013/02/foto-del-giorno-scrivere-con-un-gesto.html
http://monteprama.blogspot.it/2012/11/il-ka-re-egizio-il-nur-ak-nuragico-e-il.html
http://monteprama.blogspot.it/2012/11/creare-scrivendo-ed-indossare-formule.html
http://gianfrancopintore.blogspot.it/2012/01/scrivere-con-gli-oggetti-in-egitto-lo.html