venerdì 28 giugno 2013

San Giovanni Sinis 12 Luglio

# Gigi Sanna e il codice nuragico

di Gigi Sanna

Venerdì  12 Luglio alle ore 18.00 amici, appassionati e studiosi di archeologia e di epigrafia nuragica si incontreranno per osservare (e ammirare) le iscrizioni nuragiche 'protocananaiche' e i geroglifi egiziani rinvenuti nel mese scorso in una delle pareti della cosiddetta 'Sala da Ballo' di San Giovanni del Sinis (Santu Giuanni 'e Sinnis) e nella parete rocciosa nei pressi della spiaggia a mare aperto. Sempre nella stessa San Giovanni. Durante l' escursione si commenteranno brevemente i 'segni' incisi e si discuterà su di essi. Ma ci sarà un'altra sorpresa. La prof. Graziella Pinna ci parlerà di Funtana Meiga (luogo non distante dalla 'Sala da Ballo') e ci spiegherà perché in lingua sarda si chiama così. Si conoscerà così una cosa unica e meravigliosa che sono in pochissimi a conoscere. Tharros (oggi Santu Giuanni) era veramente, come dicono le fonti letterarie, la 'città delle meraviglie'.

Ricordiamo che l' incontro è aperto a tutti, tanto più che è all'aperto!


Si arriva seguendo le indicazioni per Tharros e San Giovanni Sinis: da Oristano sono circa 20 km, procedendo per la maggior parte verso ovest. A pochi km dal paese si arriva al bivio San Salvatore/ Is Aruttas (vs. nord) - San Giovanni Sinis/Tharros (vs. sud). All' entrata del paese si rimane sulla sinistra, sulla strada principale, e si arriva alla prima area parcheggio, luogo dell' incontro. E' asfaltata e vi sono i segni anche per i camper, non si può sbagliare. (Così come non si può non pagare per la sosta). Se non c'è posto-ma secondo me a quell' ora di venerdì pomeriggio non ci sono problemi, si procede verso la chiesa, famosissima per il suo antichissimo impianto originale del VI secolo, dove sono altre aree parcheggio. Ancora più avanti vi è l'area parcheggio dello spiaggione di Tharros, con l' omonimo sito archeologico. Il tutto si esplica su una distanza di circa 500 metri, quindi potete farcela! Qui sotto una mappa coi dettagli del  luogo dell' incontro (freccia rossa) e la posizione dell' unica struttura ricettiva di San Giovanni (freccia gialla), per chi avesse necessità di pernottare (tutt'attorno però pullula di agriturismi, dove si può dormire e leccarsi i baffi e verso Cabras c'è anche un albergo). AB