venerdì 19 luglio 2013

La raspa scritta dal santuario nuragico di S' Arcu 'e is Forros

Fig 1. Sito nuragico di S' Arcu 'e is Forros, Villagrande Strisaili.  Ripostiglio  2 (pithos), vano 2 dell'insula 2 (vd. fig. 2): "Raspa in bronzo con lettere incise all' interno" (1, fig. 79)  Ricordo che nello stesso ripostiglio furono rinvenuti uno scarabeo in fayence di probabile fattura sarda ed un amuleto in bronzo a forma di Tanit (1, 2). Nello stesso vano 2 dell' insula 2,  fu rinvenuta l' anfora iscritta commentata dal Garbini (2) e da Gigi Sanna (3) (fig. 2). 

La raspa scritta viene laconicamente così commentata: "Il deposito all'interno del pithos conteneva diversi strumenti da lavoro: soprattutto seghe di bronzo di diverse dimensioni, scalpelli, punteruoli, cunei destinati ad attività di cesello, martelli da calderaio, un'incudine frammentaria, lime e raspe delle quali una conserva delle lettere incise nella parte interna." (1).



Fig 2. I tre documenti scritti del vano dell' insula 2, santuario nuragico di S' Arcu 'e is Forros (1,2, 3). L'insula 2 viene così descritta (2): vano 1, capanna isolata con brocche askoidi; vano 2, vano con panchina e ripostiglio 1 di oggetti in bronzo + anfora cananea con iscrizione filistea e fenicia + pithos ripostiglio 2 di oggetti in bronzo (tra cui la lima di fig. 1, ndr), ferro, piombo, argento e scarabeo; vano 3, vano con grosso focolare e brocche askoidi; vano 4, vano con ripostiglio 3 di oggetti in bronzo. 

(1) M. A. Fadda, Villagrande Strisaili. Il villaggio santuario di S'Arcu 'e is Forros, 2012, Carlo Delfino ed. 
(2) M.A. Fadda, S'arcu 'e is Forros, Nuragici, Filistei e Fenici fra i monti della Sardegna (con scheda di Giovanni Garbini), Archeologia viva, n.155 sett.-ott. 2012, pp.46 -57
(3) G. Sanna, Anfora con scritta di S'Arcu 'e is Forros. Garbini: in filisteo - fenicio. No, in puro nuragico,  http://gianfrancopintore.blogspot.it, 10.09.2012