domenica 26 gennaio 2014

Le signore delle stele


"This roughly hewn limestone stela belonged to a female courtier of King Djer whose name is Ḥtp (.t) “She Who is Content.” Many stelae in this complex belonged to women, documenting the highstatus of women in Early Dynastic society. No titles accompany her name" (1)

Quella specie di cappellino alla messicana, è in realtà il segno geroglifico R4 (Hotep = essere contenti), e sotto di essi c'è il segno determinativo per donna (ger. B1). Siamo in epoca della I dinastia, a cavallo tra il IV ed il III millennio. Il sistema geroglifico, che sembra nascere dal nulla (improvvisamente "c'è") fa già uso di tutti gli espedienti scrittori -es. principio del rebus, determinativi, oggetti con valore fonetico triconsonantico ecc.-che si ritroveranno per secoli in questa scrittura straordinaria (con la possibile eccezione della crittografia acrofonica). 






(1) Alice Stevenson, Material Culture of the Predynastic Period, In Teeter, E. (ed.) 2011. Before the Pyramids.The Origins of Egyptian Civilization. Oriental Institute Museum Publications 33. Chicago. pp. 65-74.