domenica 13 aprile 2014

Foto del giorno: unu Gherreri al British Museum

Testa di statua di guerriero di Monte Prama; statuina in bronzo del guerriero nuragico al British Museum

Chissà se i quotidiani  londinesi The Guardian, London Economic, il pianista compositore, sempre londinese, Michael Nyman, che da poco si sono interessati ai nostri Giganti nuragici di Monte Prama, sanno che al loro British Museum è esposto un loro degno rappresentante!
La statuina di bronzo, acquistata dall'Istituto nel 1914 da un certo Reverendo Dr H Holden di cui mi è stato impossibile recuperare la bibliografia (Sold a Nuraghic bronze to the Museum), che risulta essere un vero gigante tra le statuine bronzee nuragiche, viste le sue dimensioni di quasi 27 cm, riproduce le stesse caratteristiche del guerriero denominato "Gherreri", portatore di scudo e spada, che ritroviamo nel celebre complesso statuario di Monte Prama.
E' provvisto di  copricapo cornuto, vestito con una tunica che arriva alle coscia, sotto la quale si nota spuntare un secondo capo d'abbigliamento, forse un gonnellino. Sopra la tunica porta un corpetto protettivo a striature parallele, forse di cuoio, tipico dei guerrieri portatori di scudo e spada, sia di quelli di tipologia Abini-Teti che di Uta, di quest'ultima possiede anche la straordinaria eleganza. Con la mano destra impugna quel che resta di una spada mentre il braccio sinistro, per metà mancante, probabilmente doveva tenere lo scudo, dietro la schiena si vedono scendere tre lembi di sciarpa frangiata, che sembra servire per tenere unito il corpetto protettivo.
Le poche informazioni disponibili parlano di provenienza dalla Sardegna ma come al solito nulla si dice sulla località precisa di rinvenimento e soprattutto sulle modalità di trasferimento fuori dall'isola, non ci resta altro che goderci le belle immagini dell'elegante "Cabillu" messe a disposizione dal museo inglese..
 
British Museum. Cultura nuragica Bronze votive figure of a warrior holding a sword, wearing a horned cap, cuirass, greaves and armour on neck, wrist and hands 

immagine da www.sardiniatouristguide.it
immagine da www.sardiniatouristguide.it
Romina S.