mercoledì 16 aprile 2014

Scritturiati: vince Sa perda de Noranish

1:  Sa perda de Noranishde Karmel, 31.7 % dei voti
2. Il Risotto di Occam, di Emilio Vicari, 22.0 % dei voti
3. 3,5 / 1.500, di Lorella Tola, 14.6% dei voti
Ebbene sì: il racconto più Scritturiato è risultato essere quello pubblicato per ultimo su queste pagine, in extremis quasi! Complimenti vivissimi a Karmel, ed anche a Emilio e Lorella che si sono piazzati sul podio: bravissimi tutti e tre. 

Le percentuali che vedete derivano dal sondaggio sul blog e da quello su facebook. I voti non sono stati certo molti  rispetto al numero medio di visite che abbiamo su queste pagine e su quella FB: solo 41, ad ulteriore testimonianza che la letteratura non è tra i primi interessi dei nostri lettori. Ma noi non molliamo e continueremo con grande gioia a pubblicare i racconti di chi vorrà mandarceli.

Qui sotto mettiamo i link agli altri racconti pubblicati nel concorso: buona rilettura, un grazie di cuore a tutti i partecipanti ed ai pochi votanti. 

Amistadosidadide Francu Pilloni

In su tempus anca tenìa tempus de mi sezziri po unu certu tempus in unu logu de tempus chene tempus,de Francu Pilloni

Riti del Goceano, di Gotianu Minore

Incrocidi Fabio Martello

La valvoladi Stella del Mattino e della Sera

Il Verbale, di Sempronio Manis

Sbarco nel porto dei Gigantidi Giancarlo Negri