venerdì 7 novembre 2014

Il pregone

Immagine da questo sito
“L’ hanno fatto in branco, l’assalto contro di me.
All’antica.
Hanno usato il sistema del “pregone”, lo stesso che usavano i banditi di fine '800 quando volevano isolare qualcuno e rovinarlo. Il pregone era, infatti, un bando che il potente della zona rendeva pubblico con l’affissione e suonava minaccioso assai, grossomodo così:
1) X è mio nemico.
2) Se qualcuno si azzarda ad aiutare X diventa mio nemico
3) Questo ve lo dico forte e chiaro solo per il vostro bene, in modo che sappiate regolarvi
Ha sempre funzionato il “pregone”.
Non gli si raccoglieva più l’uva, al “pregonau”.
Non gli si aravano neppure i campi.
Lo si evitava negli incontri.
E sì: il pregone è un’arma affilata nei secoli.
Fa il vuoto intorno: imbarazza, intimidisce, sporca, paralizza
Ha funzionato anche stavolta."

Sergio Frau, da questo sito: "Documentazione un po’ tignosa - talvolta ripetitiva - di un’avventura davvero insolita".